27 luglio – Bruno Le Maire

«La decisione di esercitare il diritto di prelazione che abbiamo appena adottato è una decisione temporanea, che ci darà il tempo per una migliore negoziazione e per un buon accordo. I cantieri navali di Saint-Nazaire non sono destinati a rimanere sotto il controllo dello stato»

21 luglio – Enzo Bianco

«A Catania, in Sicilia, una terra in cui in ogni famiglia ci sono state storie d’emigrazione, in questi anni abbiamo accolto migliaia di disperati in fuga dalla guerra e dalla fame…. Parlare di “difesa dell’Europa” non è solo demagogico e strumentale, è indegno»

22 giugno – Antonio Marchesi

«È importante rafforzare la cultura dei diritti umani tra le forze di polizia e [la condanna della Corte europea] è un ulteriore sollecito, semmai ce ne fosse bisogno, al nostro paese affinché si doti di una legislazione che permetta di punire adeguatamente il reato di tortura, che tuttora manca»