7 giugno – Ali Khamenei

«La nazione iraniana sta andando avanti, e lo scherzo di oggi con i petardi non influenzerà la forza di volontà del popolo. Tutti devono rendersi conto di questo: i terroristi sono troppo deboli per influenzare la forza di volontà del popolo iraniano e delle sue autorità»