29 settembre – Rex Tillerson

«La decisione di ridurre la nostra presenza diplomatica a L’Avana è stata presa per garantire la sicurezza del nostro personale. Cuba ci ha chiarito che continuerà a investigare su questi attacchi e noi continueremo a cooperare con loro in questo sforzo»