24 maggio – Donald Trump

Posted by
25trumppope-4-master768
foto via Nytimes.com (Evan Vucci)

“È l’onore di una vita incontrare Sua Santità papa Francesco. Lascio il Vaticano più determinato che mai a perseguire la PACE nel nostro mondo”

Donald Trump

Il presidente Usa Donald Trump, al quarto giorno del suo primo viaggio ufficiale all’estero da Capo di Stato, è stato ospite di papa Francesco nella Città del Vaticano.

Poco più di un anno fa, fra Trump e il pontefice c’era stato un duro confronto a distanza sul tema dei migranti e dei confini: nel febbraio 2016, l’allora candidato repubblicano, dopo avere proposto la costruzione di un muro a spese del governo messicano sulla frontiera tra il Messico e gli Stati Uniti, aveva accusato il papa di essere “una persona politica”. Il papa aveva risposto che “una persona che pensa soltanto di fare muri […] e non fare ponti non è cristiano”.

Il clima del loro primo incontro ufficiale non era quindi dei più distesi. Solo ieri il cardinale Peter K. Turkson, uno dei più stretti collaboratori del papa, aveva scritto su Twitter che Francesco “offre la pace del dialogo”, mentre il presidente Trump “la sicurezza delle armi”, in riferimento al “mondo islamico”.

Nondimeno, come scrive il The New York Times, in Vaticano oggi “non ci sono stati fuochi d’artificio”. L’incontro tra i due è durato mezz’ora: Trump ha ricevuto da papa Francesco un medaglione in bronzo con il bassorilievo di un ulivo che tiene assieme due lembi di terra divisi. Il papa ha spiegato il significato irenico dell’opera e si è augurato che Trump possa essere “strumento di pace”. A questo dono ha aggiunto il messaggio per la Giornata mondiale della pace, le esortazioni Evangelii gaudium Amoris laetitia, e l’enciclica Laudato si’, scritta dal pontefice nel 2015 e avente come argomento principale l’ecologia e il rispetto dell’ambiente.

Trump ha ringraziato, rispondendo che leggerà i testi e ha ricambiato con un cofanetto di libri di Martin Luther King.

Per quanto riguarda i temi dell’incontro, il comunicato stampa della Casa Bianca riporta che il presidente Trump “si è concentrato su come gli Stati Uniti, la Santa Sede, e la comunità internazionale possono collaborare assieme per combattere il terrorismo” e che ha sottolineato “la condivisione di valori fondamentali e del desiderio di impegnarsi su scala globale per promuovere i diritti umani, combattere la sofferenza umana e proteggere la libertà religiosa”. È stato annunciato inoltre che gli Stati Uniti devolveranno più di 300 milioni di dollari per combattere la carestia, nelle zone dello Yemen, del Sud Sudan e della Nigeria.

Donald Trump,Melania Trump,Ivanka Trump
foto via Ilpost.it (AP Photo/Evan Vucci)

Il comunicato stampa della Santa Sede, invece, ha definito “cordiali” i colloqui odierni e, in linea con “le buone relazioni bilaterali” tra i due Stati: viene auspicata “una serena collaborazione […] volta al servizio delle popolazioni nei campi della salute, dell’educazione e dell’assistenza ai migranti”. Si legge, infine, che l’incontro ha permesso “uno scambio di vedute su alcuni temi attinenti all’attualità internazionale e alla promozione della pace nel mondo tramite il negoziato politico e il dialogo interreligioso, con particolare riferimento alla situazione in Medio Oriente e alla tutela delle comunità cristiane”.

2 comments

Rispondi