28 aprile – Donald Trump

Posted by
U.S. President Trump speaks during Reuters interview in the Oval Office at the White House in Washington
foto via Reuters.com (REUTERS/Carlos Barria)

“Amavo la mia vita di prima. Stavo facendo così tante cose. Ho molto più lavoro da fare ora rispetto alla mia vita precedente. Pensavo che sarebbe stato più facile”

Donald Trump

Alla vigilia dei cento giorni dall’insediamento di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti, Reuters ha pubblicato un’intervista a lui dedicata.

Trump non ha parlato solo di questioni personali, come, ad esempio, di quanto sia cambiata la sua vita da quando ha ricevuto l’incarico. Le domande dei giornalisti si sono concentrare soprattutto sull’attuale situazione politica internazionale. Trump ha affermato che la Corea del Nord rappresenta “la maggiore preoccupazione” dell’amministrazione Usa e alla domanda se consideri il leader Kim Jong-un una persona “razionale” ha riposto di non saperlo e di sperarlo; ricordandone, però, la giovane età (27 anni), la morte del padre e l’ascesa al potere, ha chiosato: “Dite quel che volete ma non è facile, specialmente a quell’età. Ci sono un sacco di generali e di persone che vorrebbero prendere il suo posto”. Un altro punto saliente dell’intervista riguarda l’estremismo islamico a cui, ha detto il presidente, bisogna porre fine e farlo “con un’umiliazione”.

Sul fronte della politica interna, Trump non ha detto molto del suo piano di tagli alle tasse annunciato pochi giorni fa: “Ci saranno altre maniere in cui faremo aumentare gli introiti. Ma faremo correre bene il paese, e saremo ricompensati quando faremo le cose”. Proprio oggi, tra l’altro, il Dipartimento di commercio americano ha pubblicato il rapporto trimestrale sul pil, che, pur senza allarmare, scrive il The New Times, non entusiasma ed è al di sotto delle aspettative del “Trump bump” previsto per l’inizio del 2017. Su un possibile shutdown da parte del governo, invece, Trump ha detto che “la colpa è dei Democratici, non nostra. Forse a loro piacerebbe che ci fosse uno shutdown“.

U.S. President Trump looks out window of the Oval Office following an interview with Reuters at the White House in Washington
foto via Reuters.com (REUTERS/Carlos Barria)

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...