19 gennaio – Theresa May

Posted by
2849
foto via Theguardian.com (Laurent Gillieron/EPA)

“La nostra decisione di lasciare l’Unione europea non implica voltare le spalle ai nostri amici europei, con cui condividiamo valori, interessi e molto altro. […] È stato un voto per recuperare, per come la vediamo noi, la nostra democrazia parlamentare e l’autodeterminazione nazionale. Un voto per prendere il controllo e per prendere noi stessi le decisioni. E, soprattutto, per diventare ancora più globali e internazionale sia nella pratica che nello spirito. Perché è questo che noi siamo come nazione. La storia e la cultura della Gran Bretagna sono profondamente internazionali.

Siamo un paese europeo, e siamo orgogliosi della nostra comune eredità culturale europea, ma siamo anche un paese che ha sempre guardato oltre l’Europa, verso un mondo più vasto”

Theresa May

Il primo ministro inglese, Theresa May, ha tenuto un discorso al World Economic Forum in corso in questi giorni a Davos, in Svizzera. May ha parlato di Brexit, argomento che aveva già affrontato nel suo atteso discorso di martedì scorso a Londra, e ha profetizzato un futuro “radioso” per la Gran Bretagna fuori dall’Unione Europea.

May è primo ministro del Regno Unito dal 13 luglio 2016, giorno in cui si dimise David Cameron in seguito all’esito del voto su Brexit. È anche leader del Tory Party, il Partito conservatore britannico.

Rispondi