4 gennaio – Donald Trump

Posted by
donald-trump-facts
foto via Smartweek.it

“Julian Assange ha detto che “un quattordicenne avrebbe potuto hackerare Podesta” – perché il Comitato dei democratici è stato così sprovveduto? Ha anche detto che non sono stati i Russi a fornirgli le informazioni!”

Donald Trump

Il presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, ha rilanciato su Twitter alcune dichiarazioni di Julian Assange in merito all’hackeraggio subito dai democratici durante la campagna elettorale per le elezioni presidenziali. Il fondatore di WikiLeaks, il sito su cui sono stati pubblicati i documenti hackerati, in un’intervista a Fox News aveva affermato che il materiale non gli era stato fornito né dal governo russo né da partiti politici.

Trump aveva già fatto intendere di non ritenere la Russia responsabile del tentativo di manipolare le elezioni, anche dopo che le agenzie di intelligence statunitensi avevano sostenuto il contrario.

One comment

Rispondi