2 gennaio – Sean Spicer

Posted by
sean_spicer-620x412
foto via Salon.com

“Quello che [Trump] intende dire è che sembra che non ci siano prove decisive in proposito”

Sean Spicer

Sean Spicer, futuro direttore della comunicazione della Casa Bianca, ha spiegato in un’intervista a Fox News la posizione del presidente eletto Donald Trump in merito alle accuse per cui i servizi di intelligence russi sarebbero responsabili degli hackeraggi delle email del Partito Democratico avvenuti durante le scorse elezioni presidenziali.

Spicer ha inoltre aggiunto che le sanzioni decise dall’amministrazione Obama ai danni della Russia (tra cui l’espulsione di 35 funzionari russi dagli Stati Uniti) sarebbero motivate da ragioni politiche, e in particolare dal desiderio di Obama di vendicare la sconfitta subita da Hillary Clinton a novembre.

Rispondi