22 giugno – Antonio Marchesi

«È importante rafforzare la cultura dei diritti umani tra le forze di polizia e [la condanna della Corte europea] è un ulteriore sollecito, semmai ce ne fosse bisogno, al nostro paese affinché si doti di una legislazione che permetta di punire adeguatamente il reato di tortura, che tuttora manca»

18 giugno – Kent Walker

«Il terrorismo è un attacco alle società aperte, e affrontare la minaccia posta dalla violenza e dall’odio è una sfida fondamentale per tutti noi. Google e YouTube si impegnano ad essere parte della soluzione»

17 giugno – Jeremy Corbyn

«Sebbene creda che le politiche del suo governo nei settori degli alloggi sociali e della sicurezza pubblica attirino legittimamente le mie critiche, spero che entrambi condividiamo la stessa determinazione nello scoprire la verità che ha portato a questa tragedia, per scongiurare che si possa ripetere»